{
Andrea Ventimiglia

Blogger & Social Media Manager

12/06/2017, 06:00





 



...e quando finalmente lo sei, dopo una giornata lunga e faticosa, pronto a dormire disteso nel tuo dolce letto... boom! Puntuale come un orologio svizzero arriva: quel ronzio maledetto di una stramaledetta zanzara.

Poco male pensi: la uccidi!

Accendi la luce: scompare.

Spegni la luce: ricompare.

Delirio! 

...e quando oramai sazia del tuo sangue si toglie finalmente dai... uhm, e tu, di due litri più leggero, riesci ad addormentarti, puntuale come un orologio svizzero arriva: la maledetta sveglia del tuo stramaledetto smartphone, che con una breve nota sul display da te impostata ti chiede: "buongiorno, dormito bene?"



1
Create a website