{
Andrea Ventimiglia

Blogger & Social Media Manager

06/07/2017, 02:00





 



Non dovremmo mai scambiare il reale con il virtuale, forse è vero, ma potremmo di certo lasciarci coinvolgere da quest’ultimo. Ciò che la nostra mente, nello specifico il nostro cervello intuisce fin dal primo utilizzo di questa strana forma di realtà è quanto la stessa sia pura finzione, ma i sensi non gli danno ascolto, credendo ad ogni cosa che vedono. Non è forse questo l’unico momento in cui il virtuale diventa reale?

Settore videoludico. Settore turistico. Settore ingegneristico e perché no, azzardo, settore medico. Prospettive di un futuro meno reale, forse è vero, più virtuale ma molto più sicuro.

La realtà pone limiti, quella virtuale li abbatte.



1
Create a website